Edifici in uso alla Guardia di Finanza

Luogo
Ancona (AN), Jesi (AN), Civitanova Marche (MC), Porto Recanati (MC), Fano (PU)
Committente
Provveditorato Interr. OO.PP. Toscana, Marche e Umbria
Anno
2018
Ruolo
Rilievo strutturale in sito, campagna di indagini in sito, modellazione strutturale, interpretazione dei risultati, progettazione preliminare
Credits
DESCRIZIONE

Il fabbricato che ospita la Guardia di Finanza di Ancona è costituito da due corpi di fabbrica in cemento armato: il corpo A, prospicente la strada e suddiviso in due sottostrutture Corpo A-SUD e Corpo A-NORD separati da giunto tecnico, e il corpo B posto sul retro. La costruzione dei due corpi è avvenuta in due differenti fasi costruttive, in particolare, la progettazione del Corpo A risale a giugno del 1954, mentre la progettazione del Corpo B risale al 1959.

 

L’edificio adibito alla Guardia di Finanza di Civitanova Marche risulta posto in adiacenza ad un fabbricato in c.a., i due corpi risultano però disaccoppiati grazie ad un giunto tecnico. La struttura portante è costituita da muratura in mattoni pieni e malta di calce e si sviluppa su tre elevazioni occupando in pianta un’area totale di 450 mq ed un totale di 1800 mc.

 

La caserma della Guardia di Finanza di Porto Recanati presenta una struttura in muratura di mattoni pieni e malta di calce, la sua forma geometrica è assimilabile ad una “L” e si articola per due elevazioni fuori terra. L’edificio si sviluppa per un’area complessiva di 1700 mq ed un volume di 6800 mc.

 

Il corpo di fabbrica ospitante la Guardia di Finanza di Jesi, sorge in posizione isolata e presenta una struttura in muratura di mattoni pieni. L’edificio si articola su tre livelli di cui uno seminterrato, occupando un’area totale di circa 1300 mq ed un volume di 5400 mc.

Copyright © 2019 ALL INGEGNERIA – Via 1° Maggio 56/a 60131 ANCONA (AN) – ITALY – P.IVA: 01065520429 – Tel. +39 071 2800274 – email: info@allingegneria.it – All rights reserved