FILIPPINE – Metro Manila

Luogo
Metro Manila, Filippine
Committente
The World Bank Group
Anno
2018
Ruolo
Vedi descrizione
Credits
AIRES Ingegneria
DESCRIZIONE
Le Filippine sono regolarmente soggette a vari eventi naturali pericolosi che spesso causano la perdita di vite umane e costosi danni alle infrastrutture del Paese. Il paese è spesso esposto a terremoti di forte magnitudo; ad esempio uno dei più recenti terremoti distruttivi, il terremoto M 7.2 Bohol e Cebu (2013), ha danneggiato oltre 73.000 strutture, di cui oltre 14.500, tra cui diverse scuole, sono state completamente distrutte. Allo stesso modo, esistono diverse aree caratterizzate da forte vento e forti piogge lungo la costa nord-orientale del Mare delle Filippine. Nel 1991, un’alluvione improvvisa uccise circa 8000 persone e distrusse molte strutture sull’isola di Leyte. Inoltre, il tifone Haiyan (2013), noto come Yolanda nelle Filippine, è stato uno dei cicloni tropicali più potenti mai registrati, che ha devastato diverse parti del Paese, uccidendo almeno 6.300 persone. La storia recente di danni e distruzione indica la sostanziale vulnerabilità delle infrastrutture del paese, in particolare le scuole, a diverse forme di pericoli naturali.
Pertanto, il Dipartimento della Pubblica Istruzione (DepEd) ha chiesto alla Banca Mondiale un supporto tecnico per implementare una strategia che possa mitigare il rischio di catastrofi negli edifici scolastici pubblici di Metro Manila.
Gli obiettivi specifici dell’incarico sono:
a) condurre una valutazione del rischio sismico di una serie di edifici scolastici ad alto rischio a Metro Manila e all’Ufficio centrale del DepEd;
b) formare sul campo gli ingegneri del DepEd ed il personale del DRRMS per quanto riguarda la valutazione del rischio degli edifici scolastici;
c) in base alla vulnerabilità sismica emersa dalle analisi, fornire opzioni di riduzione del rischio per gli edifici analizzati (ricostruzione, delocalizzazione, retrofit) e le corrispondenti stime dei costi;
d) sviluppare una metodologia decisionale “multi-rischio” che sia replicabile e fornisca un “algoritmo” che possa indirizzare il DepEd verso le opzioni di riduzione del rischio quali, ad esempio, retrofit, ricostruzione in situ o trasferimento e ricostruzione.

Copyright © 2019 ALL INGEGNERIA – Via 1° Maggio 56/a 60131 ANCONA (AN) – ITALY – P.IVA: 01065520429 – Tel. +39 071 2800274 – email: info@allingegneria.it – All rights reserved