RVA & PRIORITIZATION FOR SEISMIC RISK REDUCTION OF INFRASTRUCTURE

LUOGO: Isole di Mindanao & Siargao, Filippine

COMMITTENTE: The World Bank Group

ANNO: 2017

RUOLO: Vedi descrizione a lato

CREDITS: AIRES Ingegneria

Il 10 febbraio 2017 un forte terremoto di magnitudo 6,7 ha scosso l’isola di Mindanao. L’epicentro si trovava a 16 km a nord-ovest della città di Surigao. Con il terremoto di magnitudine 5,9 che ha scosso la provincia di Surigao del Nord il 5 marzo 2017, il dipartimento di Riduzione dei Rischi di Disastro di Caraga ha rilevato che l’integrità strutturale delle varie infrastrutture e strutture pubbliche della zona è stata ulteriormente compromessa. Il Dipartimento delle Finanze della Filippine e l’Autorità Nazionale per lo Sviluppo Economico hanno successivamente inviato una comunicazione formale alla World Bank chiedendo un supporto per valutare le condizioni strutturali delle infrastrutture soprattutto per quanto riguarda il pericolo sismico.
L’obiettivo della World Bank è quello di sostenere i governi regionali e provinciali nella loro capacità di attuare valutazioni ex-ante di riduzione del rischio sismico nelle zone colpite dal terremoto. A questo proposito la Banca ha impiegato una squadra per intraprendere una valutazione visiva speditiva (RVA) di un campione di edifici pubblici della Provincia.
Gli obiettivi specifici di questo incarico sono:
i. condurre una valutazione visiva speditiva (RVA) di edifici pubblici selezionati nella zona colpita dal terremoto;
ii. sulla base dell’RVA, fornire opzioni di riduzione del rischio per gli edifici rilevati e le analisi costi/benefici sia in termini economici che di vite umane.

La RVA ha riguardato 31 edifici sull’isola di Mindanao e 8 edifici sull’isola di Siargao. I rilievi e le valutazioni sono basate sulla FEMA-154 “Rapid Visual Screening of Structures for Potential Seismic Hazards”. Questo strumento, sviluppato negli Stati Uniti e adottato in tutto il mondo, è stato adattato agli edifici presenti in sito che comunque presentano diverse capacità sismiche rispetto agli standard edifici statunitensi.
Sulla base dei risultati del precedente task, il consulente ha sostenuto il governo nello sviluppo dell’elenco di importanza (prioritizzazione) degli edifici pubblici per l’adeguamento / miglioramento sismico e ha sviluppato una stima preliminare dei costi per fornire al governo una analisi costi/benefici per gli edifici più vulnerabili.